PRESENTAZIONE SPORTELLO

SAN BONIFACIO Presentazione
Allo sportello di San Bonifacio afferiscono le seguenti scuole:
IC 1 SAN BONIFACIO,  IC 2 SAN BONIFACIO, IC TREGNAGO, IC CALDIERO,  IC COLOGNOLA AI COLLI, IC LAVAGNO, IC MONTECCHIA DI CROSARA E RONCA’, IC MONTEFORTE D’ALPONE, IC SAN GIOVANNI ILARIONE, IC SOAVE, IC VERONELLA-ZIMELLA, IC COLOGNA VENETA, IS SAN BONIFACIO IIS “Dal Cero”, IS SAN BONIFACIO IIS “G. Veronese”
"La scuola deve oggi affrontre il tema delle relazioni, dell'incontro con gli altri e della gestione delle differenze: differenze diventate oggi ingrediente innegabile della nostra scuola, in quanto chi viene da lontano porta con sè la propria lingua, la propria religione, la propria cultura... il proprio io"
Ecco che la scuola deve fronteggiare questo nuovo fenomeno.
Ecco le tematiche di cui principalmente si occupa lo sportello, attraverso incontri intesi come momenti di scambio di opinioni, informazioni, socializzare su problematiche per trovare insieme risposte a dubbi e perplessità che quotidianamente emergono lavorando con "materiale vivo", quali sono i ragazzi.
Lo sportello attua consulenza nella progettazione di percorsi di accoglienza per gli alunni di recente immigrazione e per le loro famiglie, 
condivisione e messa in atto di azioni, progetti, buone pratiche, strumenti e metodologie che vedano un lavoro sinergico tra le diverse istituzioni presenti sul territorio, formazione per insegnanti volta all'applicazione di metodologie che favoriscano il tutoraggio e l'attivazione di strategie cooperative.
Inoltre, visto l’evolversi dei tempi, la frenesia delle azioni si è concordato di fare riferimento per le comunicazioni alla vita telematica. In particolare comunicazioni, richieste, e quant’altro potranno essere comunicate allo Sportello e dallo Sportello tramite la casella di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Una fonte interessante di formazione ed informazione rimane il sito della Rete TanteTinte in continuo aggiornamento:http://www.retetantetinte.it.
 Nell’anno 2012/13 le attività principalmente svolte sono state rivolte ai temi dell’accoglienza, ai corsi di formazione, all’intercultura, alla mediazione culturale e alla formazione dei docenti.